Fiera del Levante PROF: oltre 300 aziende per valorizzare il vero Made in Italy

La kermesse ha preso definitivamente il via nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari e si chiuderà il 29 settembre 2021.

di Redazione 28 Settembre 2021 23:16

Via alla settima edizione della Fiera del Levante PROF: la fiera internazionale specializzata nella filiera del grano, gelateria, bar, birra, vino, ristorazione, confezionamento, hotellerie, macchinari e tecnologie per l’agroalimentare, organizzata da Dmp Srl di Roma.

La kermesse ha preso definitivamente il via nel nuovo padiglione della Fiera del Levante di Bari e si chiuderà il 29 settembre 2021.

All’apertura della manifestazione erano presenti Ezio Amendola, organizzatore della manifestazione, Carla Palone, assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari e Francesco Schittulli, chirurgo oncologo e presidente della LILT.

Fiera del Levante PROF: via alla settima edizione della fiera internazionale che valorizza il “Made in Italy”

Il 26 settembre 2021 si è aperta definitivamente la settima edizione della famosa kermesse Fiera del Levante PROF: sono oltre 300 le aziende provenienti da tutto il territorio nazionale e dall’estero, che occuperanno un’area di circa 18.000 metri quadri.

La manifestazione dedicata al sistema agroalimentare consente di far conoscere agli operatori del settore le novità su tecnologie, attrezzature, impianti, arredamento, semilavorati, ingredienti, materie prime, servizi per gelateria, pasticceria e panificazione artigianali, e articoli per la ristorazione, e per fare formazione attraverso masterclass, laboratori, workshop e seminari sul mondo dell’agroalimentare.

Per il corrente anno 2021 vi è la possibilità per gli espositori di partecipare a un programma di appuntamenti BtoB con buyer provenienti dall’Albania, organizzato dalla Camera di Commercio e Industria di Tirana, FI Solutions S.R.L.S. – Balcando e da Nucleus, associazione albanese di categoria degli Artigiani e delle PMI. Interessante è stato il convegno “Albanian Horeca” sulle opportunità di sviluppo commerciale nel settore dell’agrifood in Albania in programma martedì 28 settembre alle ore 15,30 nello stand dell’Élite del Panettone Artigianale (stand n. 316) che vedrà la partecipazione di una folta delegazione istituzionale e imprenditoriale albanese.

L’organizzatore di Levante PROF, Amendola, si è detto essere orgoglioso di aver organizzato e dato vita alla “prima fiera professionale in Italia in presenza fisica. Si tratta di una manifestazione importante in quanto rappresenta i comparti dell’accoglienza, della ristorazione, e non solo, che sono trainanti per l’economia sia locale che nazionale, e che oggi possono offrire ai giovani posti di lavoro e futuro”.

La kermesse punta a valorizzare il “Made in Italy”: attraverso gli alimenti sani si garantisce una migliore qualità di vita, ma anche una vita più lunga.

Un’alimentazione scorretta cagiona il 35% di neoplasie e malattie metaboliche, neurodegenerative e cardiovascolari.

Una sana e corretta alimentazione passa dal mettere sulla tavola prodotti autoctoni, prodotti genuini e tracciabili.

Levante PROF: il settore agroalimentare è la punta di diamante dell’economia pugliese

In fin dei conti, il settore agroalimentare rappresenta uno dei comparti chiave e punta di diamante dell’economia pugliese, oltre che di tutta l’economia tricolore.

La kermesse Levante PROF rappresenta i comparti dell’hotellerie e della ristorazione, che sono trainanti per l’economia meridionale e per quella nazionale, che oggi creano indotto e sono in grado di offrire ai giovani posti di lavoro e prospettive carrieristiche future.

La fiera è aperta tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

Tags: eventi
Commenti