Entra in ascensore, ma non c’è la cabina: precipita nel vuoto

Un terribile incidente sul quale sta ora indagando la Polizia, che sta anche cercando di identificare l'uomo deceduto.

di Simona Vitale 23 Dicembre 2012 13:11

Tragedia a Ostia, sul litorale romano, dove un uomo ha aperto le porte dell’ascensore, ha fatto un passo in avanti per entrarvi ma è caduto nel vuoto perché il vano dell’ascensore non c’era. Un incidente a dir poco assurdo e che mai dovrebbe aver luogo qualora l’ascensore funzionasse regolarmente. Allo stesso modo, qualora l’ascensore fosse guasto, le porte non dovrebbero aprirsi affatto.

Ora la polizia indaga sulla vicenda che ha avuto luogo all’interno della tromba di un ascensore del primo piano di uno stabile facente parte di alcune palazzine popolari di proprietà del Comune, in via Umberto Cagni. Sul luogo dell’incidente, avvenuto nel pomeriggio di ieri intorno alle 19:30, sono intervenuti gli operatori del 118, agenti di Polizia e i Vigili del Fuoco che hanno recuperato il corpo non ancora identificato.

Commenti