Elezioni amministrative, come si vota 

Appuntamento nella giornata di domenica anche con il volto per le elezioni amministrative

di fabiana 26 Maggio 2019 10:40

Domenica 26 maggio non solo per le elezioni europee, ma anche per le elezioni amministrative: si eleggono nella giornata di oggi il nuovo presidente e consiglio regionale del Piemonte, i sindaci di sei capoluoghi, Firenze, Bari, Perugia, Cagliari, Potenza Campobasso. 

I seggi sono aperti dalle 7.00 alle 23.00 e possono votare tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni presentandosi nel proprio seggio con un documento di identità e tessera elettorale. 

Ma come si vota?

Per le elezioni regionali in Piemonte, è possibile votare una lista provinciale, contrassegnando con una X il corrispondente simbolo riportato sulla scheda elettorale. Il voto si intende espresso a favore della lista provinciale e viene trasferito alla lista regionale collegata e al relativo candidato Presidente della Giunta. Si può anche effettuare una X sul simbolo della lista provinciale e contrassegnare anche il simbolo o il nominativo del candidato Presidente della Giunta collegato. 

Il voto si intende espresso a favore della lista provinciale e a favore della lista regionale e del candidato Presidente. Si può anche votare il candidato Presidente della Giunta, contrassegnando il simbolo o facendo un segno sul nome dello stesso candidato. 

Il voto è espresso solo per la lista regionale e per il candidato Presidente, ma non si trasferisce ad alcuna lista provinciale collegata. È ammesso il voto disgiunto: si può votare tracciando un segno sul simbolo di una lista provinciale e un altro segno sul nominativo o sul simbolo del candidato Presidente della Giunta NON viene collegato alla lista provinciale votata. Il voto in questo caso viene attribuito sia alla lista provinciale prescelta che al candidato Presidente della Giunta votato ed alla sua lista regionale.

Commenti