Donna getta i figli dalla finestra: gravi due bimbi di 3 e 6 anni

La 40enne, depressa, ha immediatamente confessato il suo gesto agli agenti di polizia che l'hanno portata al commissariato di Busto Arsizio in stato di fermo.

di Simona Vitale 18 maggio 2013 16:44

Un gesto di esaurimento e follia quello che ha spinto una madre di Busto Arsizio, intorno a mezzogiorno, a gettare giù dalla finestra i suoi due figli di 3 e 6 anni. La donna ha gettato i figli  nel vuoto da una finestra del terzo piano della sua abitazione in Viale Boccaccio ed è ora in stato di fermo. I piccoli sono ora ricoverati in gravi condizioni. Il bambino più grande ha riportato un trauma cranico ed è stato ricoverato presso l’ospedale di Legnano, mentre la sorellina più piccola ha riportato delle lesioni all’addome e si trova presso l’ospedale locale.

Secondo quanto emerso dalle prime indagini la donna era in casa con i figli e la nonna dei piccoli al momento della tragedia. Il padre era invece assente. I bambini sono precipitati nel cortile del condominio, come hanno raccontato diversi testimoni.

Appena gli agenti di polizia sono giunti sul posto, allertati dai residenti del palazzo, hanno fermato la donna che ha immediatamente confessato il suo terribile gesto, frutto della depressione e dell’incapacità di risolvere i suoi problemi. Portata al commissariato di Busto Arsizio, le dichiarazioni della donna, e le sue condizioni psichiche, sono ora al vaglio degli inquirenti.

17 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti