Confimea Imprese presenterà il proprio Documento Programmatico al Governo

Il prossimo 26-27-28 ottobre, in occasione degli Stati Generali, Confimea Imprese presenterà all’Esecutivo un proprio Documento Programmatico

di Redazione 27 Ottobre 2021 10:53

Confimea Imprese è una Confederazione datoriale di piccole e medie imprese italiane che rappresenta un interlocutore importante per le Istituzioni, il Sindacato e per il mondo imprenditoriale.

Confimea Imprese espleta un’intensa attività impegnata a favorire la gestione delle problematiche professionali nei confronti delle Istituzioni pubbliche e private, il Governo, il Parlamento.

Da sempre la Confederazione CONFIMEA IMPRESE lavora con il tessuto imprenditoriale con l’obiettivo di perseguire interessanti finalità nell’innovazione, nella tutela, nella rappresentatività, nel mondo sindacale datoriale e nella internazionalizzazione. 

Il prossimo 26-27-28 ottobre, in occasione degli Stati Generali, Confimea Imprese presenterà all’Esecutivo un proprio Documento Programmatico in cui saranno presenti le problematiche delle Federazioni Confimea dei settori di riferimento.

Nella giornata del 27 ottobre 2021 si riuniranno tutte le Federazioni Confimea, che fotograferanno l’andamento del proprio settore ed esporranno all’Ufficio di Presidenza le problematiche del settore di riferimento e quali criticità sta avendo il mondo imprenditoriale, in particolare le Piccole e le Medie Imprese italiane a seguito dello scoppio della pandemia innescata dalla diffusione del Covid-19. 

L’“Analisi del Mercato Italiano” permetterà alla Confederazione di poter mettere a disposizione del Sistema Imprenditoriale degli strumenti confederali validi e di supporto.

Inoltre, verrà presentato all’Esecutivo il Documento Programmatico Confederale redatto dal Centro Studi di Confimea Imprese e saranno elaborati gli emendamenti da parte della Commissione Affari Istituzionale, che saranno presentati all’attenzione delle Commissioni Parlamentari.

La Confederazione CONFIMEA IMPRESE esprime le guidelines della politica di rappresentanza, definisce una strategia di sviluppo dei settori rappresentati e individua gli interventi e coordina gli strumenti di attuazione. 

Il Centro Studi di Confimea Imprese è costituito da tecnici e politologhi del sistema politico industriale Europeo, che sviluppano un’attività che rispecchi la filosofia di Confimea e sia un punto di riferimento per le istituzioni. 

Il Centro Studi mira a portare una ventata di innovazione nell’apparato burocratico nazionale più vicino ai fabbisogni delle aziende di minore dimensione che sono gravate dall’eccessivo peso fiscale e dalla complessità della macchina burocratica. 

Il Centro Studi sta realizzando 2 progetti riguardanti: 

  • la Flat Tax e la efficacia allo sviluppo Industriale italiano. Si tratta di una ricerca curata dal professor Radu Nechita dell’Università di Cluj-Napoca, che mostra come le esperienze dell’Europa centrale e orientale smentiscano ogni ipotesi di una relazione tra flat tax e diseguaglianze,
  • il sistema pensionistico in Italia, caratterizzato dalla prevalenza delle pensioni di vecchiaia rispetto a quelle di anzianità, nonché alla prevalenza delle pensioni assistenziali rispetto a quelle previdenziali. Ecco perché ogni riforma sulle pensioni dovrebbe tenere in considerazione questo scenario del sistema di welfare italiano. 
Tags: imprese
Commenti