Compra una pagina di giornale per ritrovare l’uomo che la mise incinta 40 anni fa

Una fugace notte d'amore trascorsa sulla spiaggia di Jesolo. Correva l'anno 1970. Maria Theresia Liebenwein non ha più rivisto l'uomo con cui ha vissuto quel momento di passione. 40 anni dopo, la donna ha comprato una pagina del giornale "Il Gazzettino" per trovare Roberto, padre di sua figlia Isabella (concepita quella notte) che adesso ha 40 anni e vorrebbe tanto conoscere suo padre, ignaro che Maria Theresia fosse rimasta incinta.

di Simona Vitale 24 Dicembre 2011 13:27

Meglio tardi che mai, come si suol dire. Una signora austriaca ha comprato una pagina del giornale “Il Gazzettino” , nel tentativo di ritrovare l’uomo che, 40 anni fa, la mise incinta e che dunque è il padre di sua figlia Isabella, oggi 40 enne. L’uomo trascorse una notte d’amore con Maria Theresia Liebenwein nel 1970 ma non ha mai saputo che la donna rimase incinta e che dunque adesso lui è padre di una donna di 40 anni. Maria Theresia ha dunque utilizzato il giornale nel tentativo di dare in regalo a sua figlia per Natale il nome del suo vero padre. Bisognerà ora vedere se Roberto, questo il nome dell’uomo, leggerà l’appello e nel caso lo faccia, se deciderà di farsi vivo e dare notizie di sè. Isabella, la figlia di Roberto e Maria Theresia è sposata e ha due figli. Dunque Roberto oltre che padre è anche nonno.

Sulle pagine del giornale Maria Theresia racconta la storia di quella fugace notte d’amore sulla spiaggia di Jesolo che portò al concepimento della figlia. La donna si trovava in Italia per lavorare come babysitter, nell’estate del 1970, a Villa Margherita alle dipendenze della principessa del Croy“Il 29 giugno, un giorno prima della partenza per l’Austria ho incontrato Roberto. Era un fotografo della spiaggia, alto circa 1.60 m., aveva capelli corti, scuri e ricci e aveva circa 18 anni” racconta la donna, pubblicando sul giornale anche una foto di come lei era all’epoca, oltre ad una foto della figlia con i suoi bambini di 5 e 9 anni.

La signora Liebenwein confida che “il più grande desiderio di Isabella sarebbe quello di conoscere il suo vero padre. Sarebbe molto importante per lei. Potrebbe essere un bellissimo regalo di Natale”. Non ci resta che augurare alla donna che la magia del Natale sia tale da poter realizzare il sogno di Isabella che per ben 40 anni non ha mai conosciuto il suo vero papà.

Commenti