Frontale nel brindisino, morta compagna di classe di Melissa Bassi

Un'altra tragedia si abbatte sull'istituto Morvillo-Falcone di Brindisi, teatro dell'attentato dello scorso 19 maggio realizzato da Giovanni Vantaggiato.

di Simona Vitale 9 Dicembre 2012 13:30

Sembra essere davvero una maledizione quella che si è abbattuta sugli studenti dell’istituto Morvillo-Falcone di Brindisi, tristemente noto per l’attentato nel quale ha perso la vita la sedicenne Melissa Bassi. Ebbene nell’incidente stradale che si è verificato sulla strada provinciale che collega Erchie, in provincia di Brindisi, ad Avetrana, in provincia di Taranto, hanno perso la vita due ragazze di 16 anni: Ilaria Cosma, di Avetrana, deceduta sul colpo, e Chiara Scarciglia, di Erchie, che è morta nel corso della notte presso l’ospedale Perrino di Brindisi.

Si è scoperto che proprio Chiara era una compagna di classe proprio di Melissa Bassi. Davvero un altro duro colpo, dunque, per studenti e professori dell’istituto che da tempo cercano ormai di convivere con la tragica scomparsa di Melissa e che ora dovranno anche soffrire per la morte di Chiara. La giovane viaggiava a bordo di un’Alfa 159 con il fidanzato. Quel tragico 19 maggio che sconvolse l’Italia intera anche Chiara era presente all’istituto Morvillo-Falcone.

Commenti