Anziana commerciante mette in fuga rapinatore armato di siringa

Un'anziana donna di 78 anni ha messo in fuga dal suo negozio di abbigliamento un malvivente armato di siringa, intenzionato a rubarle l'incasso della giornata. Anzichè intimorirsi, la "nonnina" ha allontanato il rapinatore spingendolo e insultandolo fino a cacciarlo via dal negozio. I carabinieri stanno cercando, attraverso l'identikit, di risalire all'identità del malvivente.

di Simona Vitale 24 Dicembre 2011 15:23

Impavido gesto di una “nonnina” 78enne che ieri sera ha messo in fuga un malvivente, probabilmente un tossicodipendente, armato di siringa. La donna, 78 anni, titolare di un negozio di abbigliamento è riuscita a farla franca contro un rapinatore che voleva derubarle l’incasso della giornata. Il fatto è accaduto in Via Buozzi a Genova, nei pressi della stazione marittima. La donna si trovava dietro il bancone del suo negozio, quando il rapinatore è entrato puntandole una siringa al collo e ordinandole di consegnargli l’incasso.

L’anziana donna, tuttavia, ha allontanato la mano del malvivente e ha iniziato a spintonarlo e insultarlo, dicendogli di andare via. Sta di fatto che l’uomo, forse sorpreso dall’irruenta reazione della donna, è davvero scappato via a gambe levate. Sul posto sono poi giunti i Carabinieri, chiamati dalla donna, che hanno preso nota della descrizione dell’uomo e stanno cercando di risalire alla sua identità.

Commenti