Il serpente ritrovato ai piedi dell’auto durante la guida

Incidenti del genere non sono rari negli Stati Uniti d'America. Spavento a parte, nessuna conseguenza per Angie Guerrero, protagonista della vicenda.

di Simona Vitale 1 maggio 2013 10:55

Una storia da incubo che potrebbe tormentare i vostri sogni e farvi avere, d’ora in poi, molta paura di mettervi al volante della vostra auto. Angie Guerrero, originaria del sud della California, ha dovuto letteralmente mantenere la calma mentre, alla guida della propria vettura, ha sentito qualcosa che le strisciava fra le gambe.

Stava guidando sulla superstrada 14 a Santa Clarita, in California quando, guardando in basso, si è accorta della presenza di un serpente dai colori vivaci. Impaurita, la donna ha ammesso di aver quasi colpito la macchina vicino a lei, tuttavia è riuscita poi ad accostare sul ciglio della strada uscendo in fretta e furia dall’abitacolo insieme ai suoi cani che viaggiavano con lei.

In piena sicurezza il rettile è stato poi rimosso dalle autorità dal veicolo della donna ed è stato identificato come un serpente reale non velenoso.

La fortunata automobilista, intervistata dalle emittenti locali, ha dichiarato che da oggi in poi sarebbe stata molto più attenta ogni volta che si sarebbe messa alla guida della sua macchina, sebbene situazioni del genere si siano già verificate in altre località degli Stati Uniti. 

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti