Acqua Fonte Essenziale: un’alleata per fegato ed intestino

Con il suo il suo alto contenuto di calcio, Acqua Fonte Essenziale è il perfetto alleato per ossa forti e sane e per il benessere della struttura muscolare.

di Redazione 22 Giugno 2021 7:07

Acqua Fonte Essenziale è un’acqua termale povera di sodio, ricca di solfati e magnesio: aiuta a depurare il fegato e a stimolare l’intestino, favorendo così una corretta evacuazione.

Grazie alla sua composizione minerale, Fonte Essenziale contribuisce al buon funzionamento di fegato e intestino e aiuta a sentirsi leggeri e liberi riducendo gli effetti negativi derivanti da pancia gonfia e intestino pigro.

Acqua Fonte Essenziale: quali sono i benefici?

Fonte Essenziale è ricca di solfati e magnesio e ha un alto contenuto di calcio.

Bere due bicchieri di acqua Fonte Essenziale ogni giorno aiuta a depurare il fegato, stimolare l’intestino e a favorire una corretta evacuazione.

Questa acqua termale è consigliata per alleviare in modo naturale disturbi legati a senso di pesantezza, intestino pigro e pancia gonfia.
L’azione di acqua Fonte Essenziale permette un miglioramento dei processi di digestione e regola la motilità intestinale.

Acqua Fonte Essenziale aiuta anche a purificare il fegato e ne stimola la produzione di bile, alleggerendo il carico di lavoro dell’intestino.

Essendo povera di sodio, uno degli effetti principali dell’utilizzo regolare di Fonte Essenziale è quello di sentirsi più sgonfi, di stimolare la diuresi e di contrastare la ritenzione idrica.

Con il suo il suo alto contenuto di calcio, il 77% della dose consigliata in un solo litro d’acqua, Acqua Fonte Essenziale è il perfetto alleato per ossa forti e sane e per il benessere della struttura muscolare.

Fonte Essenziale è ricca di magnesio: ciò contribuisce alla stimolazione dell’intestino e combatte la stipsi, favorendo il ripristino di una corretta evacuazione in maniera naturale.

Tale proprietà, insieme all’azione diuretica e a quella epatoprotettiva, è riconosciuta dal Ministero della Salute che, tramite due appositi decreti, attesta gli effetti benefici di Acqua Fonte Essenziale sull’organismo

Acqua Fonte Essenziale: posologia

Per scoprire i benefici di acqua Fonte Essenziale basta berne:

  • tutti i giorni
  • almeno due bicchieri (circa 400 ml)
  • a temperatura ambiente
  • la mattina a digiuno, prima della colazione

I primi effetti positivi si possono notare già dalle prime assunzioni ma è solo con un consumo costante e prolungato nel tempo che è possibile godere dei grandi benefici di Fonte Essenziale.

Acqua Fonte Essenziale è adatta per le donne in gravidanza?

L’acqua Fonte Essenziale è un’acqua ideale per le donne in gravidanza: aiuta a regolarizzare i processi digestivi causati, soprattutto negli ultimi mesi, dallo spazio occupato dal bambino.

Questa acqua termale contribuisce al recupero del bilancio idrico corporeo prima e dopo il parto ed aiuta a reintegrare il fabbisogno di calcio utile per la formazione delle ossa del bambino.

Acqua Fonte Essenziale durante l’allattamento

L’acqua termale Fonte Essenziale è adatta anche per le donne che decidono di allattare il proprio bambino.

Durante l’allattamento, Fonte Essenziale aiuta a reintegrare il calcio, impiegato dalla mamma per la formazione delle ossa del feto nell’ultimo stadio della gravidanza.

Inoltre, questa acqua termale contribuisce alla corretta idratazione della mamma, che deve recuperare il bilancio idrico corporeo necessario per la formazione del latte materno.

Attenzione però, l’acqua termale non è adatta per diluire il latte in polvere dei neonati.

Tags: notizie
Commenti