5 moderni “Dottor Frankenstein”

Scienziati che, al limite della normalità e della follia, hanno compiuto esperimenti folli ma probabilmente importanti per il futuro dell'umanità.

di Simona Vitale 6 Settembre 2013 12:39

Nel corso degli anni diversi sono stati gli scienziati ad aver realizzato meravigliosi (o orribili) esperimenti su esseri umani e animali. Tuttavia anche al giorno d’oggi una nuova razza di “Dottor Frankenstein” ha fatto la sua comparsa all’orizzonte realizzando notevoli progressi nel campo della medicina che una volta erano relegati alle pagine dei romanzi horror e di fantascienza.

Scopriamo insieme di chi stiamo parlando grazie a Oddee.com

1. I ricercatori austriaci che fanno crescere i cervelli in laboratorio

http://www.reuters.com/

Alcuni ricercatori austriaci hanno fatto passi da gigante nella comprensione del cervello umano. Non parliamo di cervelli fluttuanti in un barattolo, ma di “organoidi cerebrali” di soli 4 millimetri di dimensioni, cresciuti da cellule staminali umane. Questi cosiddetti mini cervelli hanno regioni distinte e segnano il fatto che per la prima volta gli scienziati sono stati in grado di generare qualcosa di simile al tessuto cerebrale in laboratorio. Gli scienziati sono riusciti a dimostrare come una rara malattia del cervello chiamata microcefalia potrebbe svilupparsi, offrendo inoltre la possibilità di diagnosticare e trattare altri disturbi come l’autismo e la schizofrenia. 

Commenti