5 incredibili storie di animali che sono stati arrestati

Difficile da crederci, eppure è così. Anche mucche, elefanti e caprette possono finire in manette. Scopriamo insieme le loro storie.

di Simona Vitale 22 novembre 2013 10:45

3. Il piccione accusato di spionaggio

http://nypost.com/2010/05/28/pigeon-held-in-india-on-suspicion-of-spying-for-pakistan/

http://nypost.com/2010/05/28/pigeon-held-in-india-on-suspicion-of-spying-for-pakistan/

Nel 2010, la polizia indiana ha tenuto un piccione sotto scorta armata dopo che è stato catturato in una presunta missione di spionaggio per il vicino Pakistan. L’uccello di colore bianco è stato trovato da un residente locale nello stato del Punjab in India, che confina con il Pakistan, e portato in una stazione di polizia a 25 miglia dalla città di Amritsar. Il piccione aveva un anello attorno al suo piede e un numero di telefono pakistano e l’indirizzo impresso sul suo corpo in inchiostro rosso. La polizia sospetta che il piccione sia atterrato su suolo indiano dal Pakistan con un messaggio, anche se è nessuna nota o sua traccia è stata trovata. La polizia ha detto che forse il piccione stava svolgendo una “missione speciale di spionaggio.” L’uccello è stato medicalmente esaminato e tenuto in una stanza con aria condizionata, sotto scorta della polizia. 

4. La scimmia arrestata per aver passato la frontiera in India

Scimmia

Che ci crediate o no, nel 2011 le autorità nella provincia del Punjab del Pakistan hanno “arrestato” un intruso transfrontaliero identificato come una scimmia trovata a vagare a Cholistan, dopo aver viaggiato tutta la strada dall’India. La scimmia fu catturato dai funzionari della fauna selvaticaa Bahawalpur. I residenti locali hanno inizialmente cercato di catturare la scimmia dopo che è entrata nella zona Cholistan del distretto di Bahawalpur. Dopo che la scimmia li ha però eluse, le persone hanno informato i funzionari della fauna selvatica, che hanno catturato l’animale dopo una bella lotta. La scimmia è stata portata allo Zoo di Bahawalpur, dove i funzionari l’hanno chiamata Bobby.

5. L’elefante processato per l’omicidio di 3 persone

elefante circo

L’incidente con Ramachandran (il nome dell’elefante) è avvenuto a Kerala nel gennaio 2013. Nel corso di una festa religiosa , l’elefante è improvvisamente impazzito e ha iniziato un massacro, in cui tre donne sono state uccise. Dopo di che, un procedimento penale è stato invocato contro l’animale. Il 45enne elefante è stato arrestato e tenuto sotto la supervisione del dipartimento ambientale, mentre il suo proprietario ha dovuto pagare 30 lakh di rupie e trovare due garanti. Inoltre, dopo l’incidente l’elefante è stato squalificato per tre mesi dalla partecipazione alle feste e processioni di tali eventi.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti