5 incredibili incidenti genetici

Malattie o sindromi a dir poco strane e, purtroppo, a volte fatali. Scopriamole insieme nel pezzo che segue.

di Simona Vitale 21 Febbraio 2014 12:53

La genetica può dar luogo a casi medici decisamente strani e, a tratti, davvero in grado di suscitare in noi osservatori delle reazioni decisamente contrastanti.

Guardiamo alcuni casi insieme come ci evidenzia Oddee.com.

1. Il bambino che sembra una rana

Nel 2006, questo bambino è nato a Charikot attirando un gran numero di spettatori ad assistere alla spettacolo sorprendente. Il bambino, praticamente senza collo, e con la testa quasi totalmente affondata nella parte superiore del corpo e con grandi straordinariamente grandi che sembran letteralmente saltar fuori dalle orbite, è nato da Nir Bahadur Karki e Suntali Karki presso l’Ospedale Gaurishnkar di Charikot. Il bambino, morto poco dopo la sua nascita, pesava 2kg d è nato dopo il normale periodo di gestazione di nove mesi. Suntali, già madre di due figlie normali, non soffriva di alcuna malattia durante la gravidanza. Nir Bahadur, il padre, dice di non sentire alcun rimorso per la morte del bambino appena nato. “Sono felice che non sia successo nulla a mia moglie”.

2. Bambino ciclope

Nel 2006, questo bambino è nato con un solo occhio in India. Il personale medico che ha contribuito a far nascere il bambino crede che la condizione del piccolo sia stata causata da un farmaco sperimentale anti-cancro. Un’altra causa scritta nella relazione dall’ospedale ritiene che potrebbe anche essere il risultato di un disordine cromosomico. Al bambino è stata diagnosticata una malattia cromosomica rara, nota come ciclopia. Il piccolo è nato con un solo occhio al centro della fronte, senza naso e il cervello fuso in un unico emisfero. Con tali gravi malformazioni, è stato un miracolo che la piccola sia sopravvissuta anche pochi minuti dopo la nascita. 

3. La mano più grande del mondo

Lui Hua soffre di una rara condizione nota come macrodattilia. Quando è stato ricoverato in ospedale a Shanghai nel luglio 2007, il pollice sinistro misurava 10,2 pollici e il suo dito indice circa 12. Il 20 luglio i chirurghi hanno intrapreso un’operazione di sette ore per ridurre le dimensioni delle dita e hanno rimosso il pollice di Liu. Prevista a breve anche un secondo intervento. Quello degli arti ingranditi può essere causato da una serie di condizioni mediche. 

4. Piedi rivolti all’indietro

Wang Fang, 27 anni, della città di Chongqing in Cina, è nata con i piedi rivolti nella direzione sbagliata. Ha imparato a convivere con la sua condizione senza problemi e recentemente ha rifiutato una pensione di invalidità per non essere classificata come disabile.Posso correre più veloce rispetto alla maggior parte dei miei amici e avere un lavoro regolare come cameriera nel ristorante di famiglia. Non c’è ragione che io mi consideri disabile.” 

5. Capezzolo sotto il piede

Il bizzarro documento che descrive il caso recita:. “Una donna di 22 anni ha cercato cure mediche per una lesione nella regione plantare del piede sinistro, un capezzolo ben formato circondato da areola e capelli che all’esame microscopico del derma ha mostrato follicoli piliferi, ghiandole eccrine, e ghiandole sebacee. Il tessuto adiposo è stato notato alla base della lesione. Risultati clinici ed istopatologici sono stati coerenti con la diagnosi di tessuto mammario soprannumerario, noto anche come pseudomamma.” 

Tags: cina · piede
Commenti