5 cose che non credevi ti rendessero più intelligente

Un piccolo elenco di attività che in qualche modo potrebbero accrescere le vostre capacità cognitive e la capacità di risolvere complicati enigmi.

di Simona Vitale 12 Marzo 2013 16:15

2. Essere di pessimo umore.

Sebbene a tutti piaccia andare a lavorare e tornare poi a casa felici, molteplici studi, tra i quali spicca quello del ricercatore australiano Joe Forgas, hanno messo in evidenza che “l’angoscia e la tristezza promuovono l’elaborazione delle informazioni al fine di realizzare le strategie più adeguate per affrontare situazioni particolarmente impegnative”. Forgas ha fatto vedere, ai partecipanti al suo studio, dei cortometraggi sulla morte e sul cancro, inducendo dunque uno stato d’animo malinconico. Ha così scoperto che coloro che avevano visto i corti, hanno commesso un minor numero di errori aritmetici, avevano in generale più giudizio, ricordavano meglio eventi passati e individuavano con maggiore esattezza a chi appartenesse una voce. Un altro studio della Columbia Business School ha messo in evidenza che l’atto di accigliarsi rende più attenti ed orientati a cogliere i dettagli delle situazioni.

Commenti