Sciopero del trasporto pubblico, il 10 novembre in tutta Italia

Lo sciopero contro il Jobs Act coinvolge il trasporto in città, il trasporto aereo e ferroviario.

di fabiana 7 novembre 2017 9:00
sciopero

Si preannuncia l’ennesima giornata di passione nelle città italiane quella di venerdì 10 novembre 2017: lo sciopero generale dei mezzi  di trasporto è stato indetto dalle sigle sindacali USB (Unione Sindacale di Base), Cib Unicobas e Cobas e rischia di paralizzare le città. Riguarderà i lavoratori di aziende pubbliche e private che gestiscono i trasporti urbani locali delle maggiori città italiane, i trasporti ferroviari e i trasporti aerei. E anche gli orari e le modalità dello sciopero saranno diversi da città a città, i disagi potrebbero non essere pochi.

Uno sciopero, sottolineato da USBcontro il Jobs Act, contro la precarizzazione dei contratti, contro le politiche di privatizzazione delle aziende pubbliche e contro tutte le politiche che stanno limitando fortemente il diritto di sciopero”. 

Mezzi pubblici

A Roma, Atac garantirà solo ed esclusivamente i servizi minimi: lo sciopero viene indetto parte alle 8.30 e i mezzi circoleranno dalle  17 alle 20. Lo scioperò riguarderà anche Roma TPL, altra società di trasporto pubblico.

A Milano ATM informa che lo sciopero viene indetto dalle 8.45 alle 15, e dalle 18 fino al termine del servizio.

A Torino le fasce orarie verranno garantite in base alle linee del GTT (Gruppo Torinese Trasporti: il Servizio urbano e suburbano della Città di Torino dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00),  Metropolitana (dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00), Autolinee extraurbane: (da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30), sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: da inizio servizio alle ore 8.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30

A Napoli il servizio dei bus verrà garantito dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Servizio minimo garantito anche per funicolari e metropolitana.

A Bologna lo sciopero avrà luogo dalle ore 8.30 alle ore 16.30 e dalle 19.30 a fine servizio.

Treni

Di 24 ore lo sciopero dei treni: per i treni a lunga percorrenza, lo stop comincerà dalle 21 del 9 novembre fino alle 20.59 del 10 novembre.

Per quanto riguarda i treni regionali, lo sciopero parte dalle 21 del 9 novembre alle 17.59 del 10 novembre.

Aerei

Era stato rinviato al 10 novembre lo sciopero del trasporto aereo viste le mobilitazioni dei  controllori di volo dell’Enav che aderiscono a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-T e Unica, che si fermano per 4 ore. A Fiumicino la mobilitazione scatta dalle 12 alle 16 per i lavoratori della Avion Services che aderiscono a Fit-Cisl e Ugl-Ta. Dalle 13 alle 17 sciopero proclamato dalla Fit-Cisl dei lavoratori delle aziende Brookfield aviation international, Crewlink Ireland Limited, McGinley aviation, Ryanair Limited e Workforce international conctractors limited, ma in questo caso l’impatto sui viaggiatori dovrebbe essere minimo.

photo credits | think stock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti