Di Pietro a Casini: “E’ l’escort della politica”. Dura la replica dell’Udc

di Gianni Monaco 18 settembre 2011 8:59

La polemica politica non riguarda solo la maggioranza e la cosiddetta opposizione. Ad attaccarsi frontalmente sono anche Antonio Di Pietro e Pierferdinando Casini. Il leader dell’Italia dei Valori, da Vasto, ha definito il numero uno dell’Udc una “escort della politica”. Sono degli “opportunisti”, ha tuonato l’ex magistrato di Mani Pulite, “loro vogliono andare con chi vince. Abbiamo a che fare con un partito che dice: ‘siccome riesco ad andare a letto anche con la bionda, lì vado con la bionda, mentre altrove vado con la bruna’”. Il messaggio di Antonio Di Pietro era, sotto sotto, diretto a Pierluigi Bersani, che da tempo immemore è in pressing sul leader dell’Udc per stringere una alleanza in vista delle elezioni politiche.

La replica di Casini non si è fatta comunque attendere. Il numero uno del partito centrista ritiene “singolare” che Di Pietro gli dia lezioni morali: “Qualcuno dovrebbe ricordare al leader dell’Italia dei Valori i tempi in cui da magistrato si affannava a restituire i soldi nelle scatole da scarpe ai suoi imputati. Ma forse erano solo prestiti…” Pronta la controreplica dell’ex magistrato: “La mia è stata una carriera al servizio della giustizia e della legge”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti