USA, aereo atterra all’aeroporto sbagliato. E non è la prima volta

di Simona Vitale 13 Settembre 2011 7:14

USA, Lousiana. Qualche giorno fa, un aereo  turboelica della Continental Connection è atterrato all’aeroporto sbagliato.

I piloti del velivolo, infatti, han toccato terra a  Southland Field, invece di atterrare a  Lake Charles Regional, che doveva essere la destinazione corretta, distante dalla prima appena qualche decina di km.

Per mezzo di un pulmino, i passeggeri sono stati poi trasportati a destinazione, nell’arco di circa mezzora.

Non si tratta della prima volta che accade ciò: i ipiloti, infatti, già in precedenza hanno confuso gli aeroporti. Questo, probabilmente, perchè si trovano alla stessa latitudine e si somigliano davvero tantissimo, soprattutto visti dall’alto.

L’incidente è stato privo di conseguenze, ma ha innalzato il livello di preoccupazione delle compagnie aeree delle tratte regionali, spesso accusate di non impiegare standard di sicurezza elevati, così come sotto accusa sono i controllori di volo, che non si erano accorti di nulla.

Sicuramente nulla è successo, ma la pista sbagliata, ad esempio, dove l’aereo è atterrato poteva essere impegnata, ed in quel caso le conseguenze avrebbero davvero potuto esserci.

Commenti