Stati Uniti, insegnante faceva sesso cogli studenti. Condannata a 4 anni di galera

Le legislazione dello Stato dell'Ohio è severissima su queste questione. Rapporti sessuali tra docenti e alunni sono vietati, anche se questi hanno superato i 16 anni.

di Gianni Monaco 28 Ottobre 2011 14:42

I rapporti sessuali tra insegnanti e studenti possono costare davvero carissimi ai primi. Una insegnante di educazione di 33 anni, Stacy Shuler, è stata condannata a 4 anni di prigione per avere avuto rapporti intimi con i propri studenti. All’epoca dei fatti, essi avevano 17 anni. Nell’Ohio il consenso per i rapporti sessuali può essere dato già a 16. La legge, però, vieta che i docenti possano fare sesso coi i propri studenti.

I cinque ragazzi hanno raccontato al giudice che era la stessa donna a invitarli a casa sua. La Shuler beveva alcool e faceva uso di sostanze stupefacenti. Poi faceva sesso con i propri studenti. In alcuni casi l’insegnante di educazione fisica ha avuto rapporti con tre alla volta. Durante il processo il padre di un ragazzo ha affermato che quest’ultimo era caduto in depressione a causa delle attenzioni della docente e che non riusciva ad andare all’Università. La 33enne si è sempre difesa affermando che era costretta a fare sesso, ma il giudice non le ha creduto. Oltre agli anni di galera, la Shuler ha l’obbligo di depositare la propria firma ogni 3 mesi presso una sede della Polizia.

Commenti