Sbarcati 15 immigrati in Calabria

Tutti uomini gli stranieri ritrovati stamattina nella Locride.

di Roberta Mazzacane 5 settembre 2012 13:13
Sbarco_immigrati

Sono circa una quindicina gli immigrati sbarcati oggi in Calabria, ritrovati dalle forze dell’ordine sulla spiaggia di Camini. I migranti giunti nella Locride sono tutti uomini e non di tutti si conosce ancora la nazionalità. Gran parte è di origine afghana, mentre altri sono iraniani.

Gli stranieri hanno raggiunto le coste calabresi via mare su un’imbarcazione che ha ripreso il largo subito dopo lo sbarco. Avvistata l’imbarcazione da un passante, sulla spiaggia sono intervenuti i carabinieri, la guardia di finanza e la polizia.

Per fortuna le condizioni di salute dei migranti sbarcati a Camini sono buone e comunque è già stato disposto un locale all’interno di una ex scuola nel vicino Comune di Stilo per assistere i quindici e per offrirgli un rifugio temporaneo. Sono state subito allertate le associazioni di volontariato per fornire i primi soccorsi ai migranti, molto probabilmente provenienti dalla Grecia.

Quello di stamane è il sesto sbarco in due mesi nella Locride. Tutti maschi e adulti i quindici stranieri giunti oggi, che agli agenti della di polizia hanno raccontato di essere partiti dalla Grecia nei giorni scorsi su uno scafo che li ha condotti a destinazione e poi ha ripreso il largo, pagando per il viaggio 2.000 euro ciascuno.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti