Rivincita del gentil-sesso: blog con scatti rubati ai bei ragazzi

SubwayCrush, ecco il nome del sito su cui le ragazze di ogni età postano con una sola regola: solo foto di uomini.

di Vincenzo Avagnale 11 Ottobre 2011 17:14

Maschilisti e sciovinisti di ogni epoca contano e magari raccolgono immagini, foto e video delle ragazze più belle che incontrano, ma da adesso le donne hanno la loro rivincita. Sul sito SubwayCrush discussioni da “spogliatoio” in cui l’unico argomento è: “guarda che figo che ho incontrato in metro!”

Che la superficialità in ambito sessuale sia un’esclusiva maschile è un clichè da tempo superato; tuttavia certe cose erano ancora di competenza puramente maschile. Il sito “SubwayCrush” ha così sfatato una delle ultime barriere fra i due sessi e così le linee della metropolitana newyorkesi sono diventate, per ragazze di ogni età, il posto per scatti rubati al belloccio di turno, al macho muscoloso oppure a quel dettaglio di una persona per la quale si potrebbe impazzire.

Molta poca timidezza insomma per chi posta l’immagine delle labbra, del naso, degli occhi, ma anche del sedere e del… insomma avete capito. Niente di pornografico, intendiamoci, ma molta malizia e chiacchiere al femminile. La possibilità di commentare le foto altrui e perfino la possibilità di scalare una classifica. Non si vince nulla, ma le navigatrici sono comunque molto soddisfatte e frequentano attivamente il sito commentando, per lo più positivamente gli scatti di amiche, come anche di perfette sconosciute.

L’idea però non è nata affatto negli USA. Patria natia di quest’idea è il britannico sito “TubeCrush“, che ha molti più iscritti e molte più funzionalità. Vende gadget come le t-shirt “I tubecrashed your boyfriend“, propone un catalogo più esteso ed un servizio di comparazione fra due o più foto.

Il fenomeno si sta rapidamente diffondendo per il mondo, infatti oltre al TubeCrush Britannico ed al SubwayCrash di New York ci sono anche il Patibulle a Parigi e l’Augenblicke a Berlino. Insomma, maschi nelle metropolitane di tutto il mondo: attenti! Potreste essere oggetto di discussione fra centinaia di ragazze e neanche potreste saperlo per vantarvene!

Commenti