Pallone d’oro 2021: Messi e Lewandowski tra i favoriti, l’Italia spera in Jorginho

La speranza è che France Football possa dare a Jorginho l'importanza che merita

di Redazione 20 Ottobre 2021 22:22

Il 29 novembre verrà assegnato il Pallone d’Oro. Si tratta del premio individuale in assoluto più ambito dai calciatori, e mai come quest’anno la situazione appare incerta.

Il premio potrebbe finire nelle mani di Messi, che ha vinto la Copa América con la sua Argentina, o in quelle di Lewandowski, che lo avrebbe meritato durante lo scorso anno, quando è stato scelto di non assegnarlo. Sono tanti, però, i candidati alla vittoria finale, tra cui Jorginho, che si è reso protagonista di una grande stagione tra Nazionale e Chelsea.

I candidati e i favoriti per il Pallone d’Oro 2021

Oltre a Messi, che per lignaggio viene considerato a prescindere tra i favoriti, per l’Italia spiccano i nomi di Jorginho e di Donnarumma, eccezionali protagonisti nella vittoria della nazionale azzurra agli Europei. È chiaro che l’elenco dei partecipanti vede alcuni nomi da brividi, come nel caso del giovane Haaland, con le sue statistiche fuori da ogni logica. Non mancano altri volti noti come ad esempio Neymar, insieme ad altre stelle del calibro di Lukaku, Mbappé e ovviamente il già citato C. Ronaldo. Scorrendo la lista si possono trovare tantissimi calciatori con una lunga carriera alle spalle, da Bonucci a Kjaer, passando per Suarez, Modric e Benzema.

Non dimentichiamoci poi di Kane, Salah e, appunto, Lewandowski. La sfida quest’anno sembra più aperta rispetto agli anni passati, e ha acceso anche gli animi di alcuni bookmakers come William Hill, che sulla sua app per scommesse vede proprio Messi e il bomber polacco tra i favoriti per il successo finale. Non è dello stesso avviso Ronaldo: il Fenomeno, infatti, vede come candidato numero 1 il francese Karim Benzema. I tifosi italiani, invece, sperano in un colpo di coda di Jorginho, che nella pratica ha tutte le carte in regola per alzare l’ambizioso trofeo.

La speranza italiana si chiama Jorginho

Se si guarda al palmares, nessuno nell’ultima stagione ha vinto quanto Jorginho. Il giocatore del Chelsea ha infatti alzato ben tre trofei importantissimi: oltre all’Europeo con l’Italia, ha vinto da assoluto protagonista la Champions League e la Supercoppa europea con il Chelsea. In Francia viene considerato tra i favoritissimi, ma il vero problema di Jorginho è uno: nonostante sia un campione conclamato, non ha l’appeal di tanti altri colleghi. Meriterebbe ampiamente il Pallone d’Oro, sia per la qualità e la classe che riesce a sfoggiare, sia per il suo palmares, ma ad oggi non viene considerato come uno dei principali favoriti per la vittoria finale.

La speranza è che France Football possa regalare uno dei classici colpi di coda last minute, soprattutto perché la concorrenza – in quanto a titoli – zoppica. Purtroppo, da diversi anni il premio viene assegnato considerando spesso la fama del calciatore, ed è anche normale che sia così, dopo anni di dominio incontrastato di Messi e Ronaldo spezzato solo dall’incredibile annata di Luka Modric nel 2018.

Commenti