Nonno eroe salva mamma e figlia di 4 mesi

Un incendio scoppiato nell'abitazione poteva avere conseguenze disastrose evitate dal puntuale coraggio dell'uomo.

di Simona Vitale 26 marzo 2014 15:21

Una tragedia evitata grazie all’intervento di un coraggioso nonno. Siamo a Moschiano, piccolo comune in provincia di Avellino, dove il camino di un’abitazione era acceso e, per ragioni che ora sono al vaglio degli inquirenti, è divampato un piccolo incendio. Ben presto le fiamme hanno cominciato ad avvolgere mobili e muri. Al piano di sopra dell’appartamento vive una giovane madre con una bambina di soli 4 mesi.

Madre e figlioletta vorrebbero fuggire, ma le scale sono troppo piene di fumo, senza contare il rischio che la casa possa esplodere da un momento all’altro. Arrivano nel frattempo i vigili del Fuoco che tentano di domare l’incendio, ma le fiamme sono divampate in tutta la loro potenza e la piccola rischia di morire di soffocamento a causa del fumo. In quel momento, il padre della donna capisce che figlia e nipote stanno davvero rischiando la vita, ragion per cui prende una scala e, sfidando le fiamme, si arrampica fino al secondo piano riuscendo a salvare entrambe.

L’incendio successivamente è stato spento dai pompieri, mentre, a parte il grande spavento, nessuna conseguenza hanno riportato madre e figlia salvate da quello che ormai è salutato come un nonno eroe.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti