Trending
{"ticker_effect":"slide-h","autoplay":"true","speed":3000,"font_style":"normal"}
Maneskin censurati da MTV

Maneskin censurati da MTV

I Maneskin sono stati tra i tanti artisti stasera agli MTV Video Music Awards 2022. Hanno suonato una versione della loro canzone “Supermodel” durante la cerimonia, che ha segnato la loro prima esibizione ai VMA. Apparentemente, MTV ha censurato la trasmissione.

L’apparizione di Maneskin potrebbe o meno aver riportato gli spettatori al 1991, quando Prince si esibì “Gett Off” agli MTV Awards… in chaps. Il frontman Damiano David ha indossato un capo simile durante la loro esibizione di “Supermodel”, tranne per il fatto che il suo era di pelle nera, più simile a quello che Axl Rose indossava spesso sul palco con i Guns N’ Roses a metà degli anni ’80. Ecco un video che mostra tutti i momenti dell’esibizione fino al salto delle immagini.

Sebbene MTV e VMA abbiano condiviso frammenti della sfacciata esibizione di Maneskin sui loro account sui social media, la maggior parte della trasmissione ha mostrato una veduta aerea del palco piuttosto che un primo piano della band. Molti spettatori su Twitter hanno ipotizzato che ciò fosse dovuto all’abito di David, così come a quello della sua compagna di band Victoria De Angelis che ad un certo punto dell’esibizione si è tolta la maglietta restando a seno scoperto e qui le inquadrature hanno cominciato a dar di matto per attuare la censura evitando di riprendere direttamente la band. Su twitter intanto è i retweet hanno preso il sopravvento dividendo l’opinione social.

Il gruppo pop-rock italiano è stato nominato per due premi all’evento di quest’anno, Best New Artist e Best Alternative Video per il brano “I WANNA BE YOUR SLAVE”. Hanno portato a casa il premio per il miglior video alternativo, ma hanno perso il miglior nuovo artista a favore di Dove Cameron. I Red Hot Chili Peppers hanno suonato due canzoni all’inizio della serata e sono stati i destinatari del Global Icon Award di quest’anno, che il batterista Chad Smith ha dedicato al compianto batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins. Panic! At the Disco sono il terzo e ultimo gruppo ad esibirsi e rappresentare il genere rock durante la cerimonia.

Lascia un commento