L’iPhone smette di funzionare e chiama per 5 volte il 911: uomo arrestato nell’Illinois

di Daniela Caruso 11 Novembre 2011 22:29

L’iPhone è uno degli oggetti tecnologici più desiderati dagli utenti di tutto il globo. Avere un prodotto firmato Apple, oggi, significa essere in possesso di un cellulare prestigioso e hi-tech. Costa tanto, soprattutto in Europa e coloro che ne posseggono uno di certo non vorrebbero mai che tale terminale smettesse di funzionare. Per un uomo dell’Illinois, infatti, un iPhone rotto è stata una vera e propria sciagura, che ha provocato in lui una reazione alquanto ossessiva.

Il signore in questione, infatti, constatato che il suo iPhone aveva smesso di funzionare, ha iniziato a chiamare insistentemente il 911 (numero americano per le emergenze) per segnalare al centralino che il suo terminale non era più funzionante. Michael Alan Skopec, questo il suo nome, ha 48 anni e vive nell’Illinois: mercoledì sera, l’uomo, visibilmente ubriaco, secondo quanto riferito dagli agenti che si sono diretti nel suo appartamento situato a Kentall Country, a Nord est del paese, ha iniziato a delirare.

Era inconcepibile che si allertasse il 911 per ben 5 volte, solo per segnalare il guasto del proprio smartphone. Pertanto, la Polizia sta indagando sulle chiamate effettuate dall’uomo: l’accusa mossagli sarebbe quella di condotta contraria all’ordine pubblico. Skopec è stato ammanettato in casa e arrestato dagli agenti, verso i quali ha opposto resistenza. Per questo motivo, il quarantottenne è accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale, che, rispetto alla prima accusa, rappresenta un reato minore.

Tags: 911 · iphone
Commenti