Il Governo Monti non piace. Perdono anche PDL e PD

Crollano i consensi nei confronti del Governo Monti. Perde anche il PDL ed il PD. Il partito di Beppe Grillo è il terzo partita d'Italia.

di Michele Laganà 13 Maggio 2012 10:17

L’operato del governo Monti a molti italiani non piace. E’ un dato di fatto. Un’idea che ormai tutti si erano fatti e che i giornali anche questa volta ci vengono a confermare. Monti, con il suo staff tecnico, è entrato sulla scena politica in una situazione non semplice. La crisi economia, l’assetto politico sempre più sbilanciato e un sentimento di antipolitica sempre più grande all’interno della popolazione. Questi tre fattori non hanno favorito le decisioni del governo, il quale per cercare di uscire dalla crisi economia ha imposto nuove tasse, avviato un’azione anti evasione fiscale molto massiccia.

Secondo un sondaggio pubblicato dal giornale L’Opinone, realizzato da Spincon, il Governo Monti, non gode di ottima fama all’interno del bel paese. Su un campione di 1.630 persone, residenti in Italia, con almeno 18 anni, il 66,9% valuta negativamente l’operato del governo Monti, mentre il 33,1% degli intervistati lo valuta positivamente.

Il sondaggio ha chiesto poi agli intervistati, come valutate l’operato di Mario Monti ed anche qui, il consenso degli italiani è positivo solo per il 35,9% contro un 64,1% di voti negativi. Stando a questi dati, attualmente, seppur stia dando i suoi frutti contro l’evasione fiscale, il Governo Monti non è molto amato. Un malcontento, quello degli italiani, che si riversa anche sui singoli partiti, i quali vedono, suppur in maniera minore, calare i consensi verso di loro.

Il Popolo delle Libertà, il partito simbolo del centro destra, perde l’1,3% mentre la Lega Nord, nonostante le ultime vicende riguardanti Belsito, guadagna uno 0,4%. Il PDL ora godrebbe di un 20,3% di voti, la Lega Nord di un 8%. In calo anche i consensi favorevoli nei confronti di UDC, FLI, API e MPA. In salita i consensi per Grande Sud e La Destra. I consensi nei confronti di Francesco Storace sono vicino al 4%.

Il centro Sinistra, non vive acque migliori. Le ultime elezioni amministrative stanno confermando un parere sempre più favorevole nei confronti del movimento di Beppe Grillo, il PD in perdita ma comunque vincente nei confronti del PDL. Il Partito Democratico perde solamente lo 0,1% attestando i suoi consensi al 25,6%. Maggiore perdita per il partito di Di Pietro e per Vendola. L’IDV perde lo 0,8% e il Sel vede una perdita che si attesta vicino ai 10 punti percentuali.

Nelle ultime elezioni amministrative, il Movimento 5 Stelle, fondato da Beppe Grillo, è stata l’idea vincente che spiazzato anche i partiti più grandi. Il partito di Grillo, guadagna un 4,8% arrivando a ottenere un numero di consensi pari al 12,4%.

Insomma, secondo questi risultati i prossimi tre partiti maggioritari presenti in parlamento saranno proprio il PDL, il PD e il neonato partito Movimento Cinque Stelle.

Commenti