Il disoccupato che si tatua Berlusconi (FOTO)

Marino Nonnis, disoccupato di Guspidi, ha deciso in tal modo di manifestare il suo sostegno per l'ex Premier.

di Simona Vitale 4 febbraio 2013 21:47

Potrebbe sembrare follia, oppure una clamorosa bufala. Invece, è pura realtà. Parliamo di un disoccupato sardo che, essendo grandissimo fan di Silvio Berlusconi, ha deciso di manifestare il suo “amore” per l’ex Premier, tatuandosi la sua testa sul braccio. Marino Nonnis – questo il nome del disoccupato di Guspini – ritiene che Berlusconi sia l’unico che effettivamente ci possa salvare dalla crisi e da Bersani e da Monti.

Queste le parole dell’uomo, intervistato da AdnKronos:

Credo veramente, e ammiro quest’uomo, che ci ha salvato dal comunismo, anche se qui in paese per me è dura. Sto litigando ogni giorno con quelli di sinistra, ma difendo la mia scelta e i miei ideali di centrodestra. Cosa c’e’ di strano? C’è chi si fa tatuare di tutto sul proprio corpo, io ho preferito scegliere il viso di Silvio Berlusconi, perché oggi, ancor più di prima c’è necessità che Silvio salvi l’Italia da Bersani e Monti. Io ci credo, è il miracolo vero che gli italiani si aspettano.

Oltre 200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti