I genitori le tolgono internet, 16enne li droga e torna a navigare

La ragazzina, originaria di Rocklin, in California, è stata arrestata e condotta in un carcere minorile.

di Simona Vitale 7 Gennaio 2013 11:14

Dipendenza da internet? Esiste, eccome. Ne sa qualcosa una ragazzina di 16 anni, di Rocklin, in California, che ha ben pensato di drogare i suoi genitori che le avevano proibito di connettersi sul web dopo le 22:00. La giovanissima ha diluito un potente sonnifero nei frullati dei suoi genitori che, dopo averli bevuti, sono sprofondati in un sonno profondo fino al mattino seguente.

La 16enne ha potuto così navigare in internet per ore, senza che nessuno le dicesse nulla. Il mattino seguente i genitori non ricordavano nulla di cosa fosse accaduto la sera precedente. Tuttavia, la ragazzina ha confessato il misfatto ed è stata arrestata e condotta, per il momento, in un carcere minorile.

Commenti