Francia, bisnonna rapita dal nipote sotto sua espressa richiesta

di Simona Vitale 16 Agosto 2011 11:33
  1. Questa è la curiosa storia di una bisnonna 90enne e del suo adorato nipote che, pur di esaudire la richiesta dell’anziana donna, ha rischiato davvero molto.

La donna infatti necessitava di essere ricoverata in una casa di riposo non per la volontà di non tenerla più con sè, ma per ragioni di necessità. Di solito l’anziano da ricoverare dovrebbe essere d’accordo al “soggiorno” presso questi tipi di strutture, ma stavolta la novantenne Susanne non era affatto concorde con il suo ricovero presso la casa di riposo Villemoisson-sur-Orge in Francia.

La bisnonna inizialmente aveva acconsentito alla nuova sistemazione, ma poi sembra averci ripensato tentando la fuga per ben 5 volte. Tutti tentativi falliti e così la tenace donnina ha chiesto aiuto al nipote ventenne che l’ha rapita e portata con sè, sotto sua espressa richiesta.

Dopo essere scomparsa giovedì scorso dalla casa di riposo, Susanne è stata cercata ovunque, e per fortuna si è scoperto trovarsi beatamente tranquilla a casa del nipote Anthony.

Riportata nella casa di riposo, quando sarà reperibile la figlia dell’anziana signora, le si troverà una nuova sistemazione.

Commenti