Efficientamento energetico dei Comuni e le competenze di AICOM

L’efficientamento mira a produrre risultati duraturi e resilienti nel tempo conseguendo obiettivi indirizzati a prevenire o supportare le necessità umane e di produttività municipali

di Redazione 29 Dicembre 2020 8:24

L’efficientamento energetico dei Comuni, specialmente quelli  con meno di 1000 abitanti è oggi una priorità. L’impatto delle tecnologie umane sulla qualità di vita dell’individuo e sull’ambiente che lo circonda è divenuto un argomento con il quale l’agenda politica si confronta costantemente. Le innovazioni in campo ingegneristico e tecnologico permettono di operare con la massima efficienza, di ridurre gli sprechi e consequenzialmente i consumi, ma soprattutto di far approdare i Comuni italiani all’interno di una virtuosa green-economy. La società AICOM, grazie a un approccio multidisciplinare, riesce a integrare le tematiche energetiche a quelle di rispetto per l’ambiente e la biodiversità affrontando l’efficientamento energetico con uno slancio innovativo laddove un tradizionale approccio di ingegneria può dimostrarsi carente. Proprio per la sua attitudine integrata riesce a fornire servizi di consulting e di design in un ambito di così forte impatto come quello dell’efficientamento energetico sviluppando non solo progetti da zero ma anche verificando l’uso razionale delle risorse ambientali e strutturando le sue specifiche competenze al servizio di quelle amministrazioni pubbliche che hanno bisogno di un revamping sul patrimonio immobiliare comunale.

L’efficientamento mira a produrre risultati duraturi e resilienti nel tempo conseguendo obiettivi indirizzati a prevenire o supportare le necessità umane e di produttività municipali, in un’ottica di utilizzo consapevole e ottimizzato delle risorse territoriali.

Dunque il tema dell’efficientamento energetico si pone come obiettivo l’abbattimento dei costi, comportando per l’amministrazione, e conseguentemente per i cittadini, un saving in termini economici, oltre chiaramente ad un minor impatto ambientale.

Nel corso degli anni AICOM ha maturato rilevanti capacità nel settore dell’efficientamento energetico e delle energie rinnovabili grazie anche ai settori di business in cui si è trovata ad operare: sono infatti state molteplici le occasioni di lavorare con ESCO (Energy Service COmpany) che hanno portato ad una specifica formazione nell’ambito delle analisi energetiche e nell’individuazione delle soluzioni di efficientamento da proporre.

Le esperienze in questo settore sono molteplici e vanno dall’efficientamento di impianti di illuminazione pubblica ad analisi di razionalizzazione impiantistica. Ulteriori referenze riguardano analisi e diagnosi energetiche anche di tipo dinamico che AICOM ha avuto l’opportunità di sviluppare in ambito industriale, direzionale e sanitario.

Il know how interno sul tema energetico viene ormai impiegato regolarmente nell’approccio alla progettazione per individuare l’impostazione edificio-impianto più affidabile in termini di risparmio energetico. Le soluzioni che vengono ordinariamente individuate riguardano: cogenerazione, trigenerazione, riadeguamento di sistemi di illuminazione pubblici e privati, efficienza termica mediante interventi edili migliorativi ed impiantistici/tecnologici, sistemi BMS, impianti da fonti rinnovabili.

Tags: esterni
Commenti