Curiosity, il video ad alta risoluzione dell’atterraggio su Marte

Esso è il risultato della concatenazione degli gli scatti ad alta risoluzione che Curiosity ha trovato lungo la strada verso la superficie del Pianeta Rosso.

di Simona Vitale 20 Agosto 2012 10:19

Una delle più grandi seccature riguardanti l’epico sbarco su Marte del Rover Curiosity è che non c’era un equipaggio pronto a catturare il momento della discesa sul Pianeta Rosso. Questo video ad alta risoluzione di Curiosity, ripreso da quello che è il suo punto di vista, resta la cosa migliore da fare. Nel frattempo, tutto è pronto per l’attesa esplorazione delle montagne Sharp, che inizierà la settimana prossima.

Questo che vi mostriamo di seguito non è il primo video dell’atteraggio del Rover, ma sicuramente è il migliore. Esso è il risultato di una concatenazione di tutti gli scatti ad alta risoluzione che Curiosity ha trovato lungo la sua strada verso la superficie. Scatti ad alta risoluzione che hanno avuto molto più tempo per tornare alla Terra di quanto le miniature iniziali. Se il video sembra un po’ mosso, è perché Curiosity ha scattato circa 4 foto al secondo. Chiaramente non può essere considerato un film ad alta qualità, ma questo è il miglior video che mostra cosa c’è sulla superficie di Marte. Almeno per ora. E si tratta di qualcosa che fino a pochi anni fa era davvero inimmaginabile.

Giunto sulla superficie del Pianeta Rosso lo scorso 6 agosto alle ore 7:31 italiane, Curiosity ha impiegato 8 mesi per concludere il suo viaggio, percorrendo 560 milioni di chilometri alla velocità di 21 mila chilometri orari. Un evento di portato storica, poiché Curiosity pesa circa una tonnellata ed è la sonda spaziale più grossa mai inviata nello spazio. La sua missione è costata 2,5 miliardi di dollari e il suo scopo sarà quello eventualmente di trovare  tracce di eventuali fossili microscopici, in modo da verificare, una volta e per tutte, se su Marte mai c’è stata qualche forma di vita. Molte saranno le analisi che Curiosity dovrà effettuare, con priorità assoluta alla ricerca di acqua e pertanto, come accennato, di vita.

Curiosity, il video ad alta risoluzione dell’atterraggio su Marte
Commenti