Cani abbandonati mangiano il padrone tornato dalle vacanze

La polizia ha ritrovato anche dei cadaveri di cani vittime degli attacchi del resto del gruppo.

di Flavio Li Volsi 8 Settembre 2011 21:28

Siamo a Manado, città dell’Indonesia settentrionale dove i media locali riportano di sette cani denutriti, sospettati di aver mangiato il loro padrone 50enne che, dopo averli abbandonati per due settimane, aveva appena fatto ritorno dalle vacanze.

I bagagli stipati di fronte alla casa della vittima, di nome Andre Lumboga, hanno incuriosito un vicino di casa. Il proprietario di casa aveva fatto ritorno dalle vacanze pochi giorni prima, da qui la decisione del vicino di entrare nell’abitazione. Dopo aver sentito un odore terribile, l’uomo ha chiamato la polizia per un sopralluogo.

Di seguito le parole del capo della polizia di Batam, isola non lontana da Sumatra, riportate a VIVAnews.

Il suo teschio è stato recuperato in cucina, mentre il corpo è stato trovato all’entrata della casa. Sospettiamo che i cani fossero affamati, e che quindi abbiano attaccato Andre a causa del fatto che non sono stati alimentati per due settimane.

La polizia ha trovato anche ossa appartenenti ad altri due cani, che si suppone siano diventati prede del resto del gruppo.

Andre Lumboga proveniva dal nord delle isole Sulawesi, dove la cucina locale è famosa per i piatti speziati a base di cani, pipistrelli e ratti di foresta.

Di seguito, le foto del ritrovamento.

Tags: indonesia
Commenti