Asteroide vicino alla Terra, come vederlo

Il passaggio ravvicinato, ma non pericoloso, alle 14:09 italiane di domenica 9 settembre

di fabiana 8 settembre 2018 18:00

 

Sta per arrivare 2018 RC, un asteroide di grandi dimensioni che passerà vicino, molto vicino alla Terra, ma che non provocherà, fortunatamente danni di nessun genere. Nessun rischio per la nostra incolumità e per il nostro pianeta: il passaggio dell’asteroide, con un diametro di 50 metri avverrà alle ore 14:09 italiane di domenica 9 settembre e a distanza nettamente ravvicinata, circa 220.000 chilometri dal nostro pianeta, pari a poco oltre la metà della distanza che separa Terra e Luna. Il passaggio avverrà in totale sicurezza per la Terra, ma questa sarà l’occasione giusta per poter ammirare l’asteroide molto facilmente come conferma l’astrofisico Gianluca Masi responsabile del Virtual Telescope: per osservare il corpo celeste, e in tutta sicurezza, senza rischi di collisione con la Terra, con un un piccolo telescopio che dovrà avere un diametro di circa 10-15 centimetri. Dovrà essere puntato verso la costellazione zodiacale dell’Acquario, verso sud, a circa 30 gradi di altezza, poco dopo la mezzanotte come conferma Masi. Entro il 10 settembre l’asteroide si muoverà verso la costellazione del Sagittario. 

Sarà anche possibile poter osservante comodamente il passaggio collegandosi direttamente al sito di Virtual Telescope. 

Passaggi del genere sono una risorsa per gli astronomi visto che consentono di poter osservare al meglio gli asteroidi, corpi celesti che vagano intorno alla Terra e per poterli conoscere meglio. 

L’asteroide 2018 RC è stato scoperto il 3 settembre dal progetto Atlas, dell’università delle Hawaii che si occupa della ricerca degli asteroidi vicini alla Terra, chiamati anche Neo, Near Earth Objects. 

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti