Arabia Saudita: muore il principe ereditario

Il palazzo reale dell'Arabia Saudita ha dato in un comunicato stampa l'annuncio al mondo che il principe ereditario è morto. Era malato da diverso tempo e con l'aggravarsi della situazione era stato portato negli Stati Uniti per accertamenti.

di Vincenzo Avagnale 22 Ottobre 2011 10:13

I cerimoniali del palazzo reale dell’Arabia Saudita vengono rigidamente rispettati e nonostante sia una dura perdita per la famiglia reale la dipartita di bin Abdul Aziz Al Saud era ormai solo questione di tempo.

Il principe ereditario. Figlio di Re Abudul Aziz, era nato il 5 gennaio del 1928 a Riyad, ma secondo alcune fonti occidentali sarebbe invece nato a metà del 1924. Quindicesimo figlio avuto dal Re con la moglie, la principessa Hassa Al-Sudairi, nonché primo nella successione al trono.

Ha occupato l’importante ruolo di ministro della Difesa ed altri incarichi prettamente istituzionali ed onorifici. Già dal mese di giugno era negli Stati Uniti per curare il suo precario stato di salute, che aveva vacillato diverse volte negli ultimi cinque anni. Si è spento infine per un arresto cardiaco all’età di 82 anni.

Il portavoce della famiglia reale ha espresso il cordoglio di tutti i membri della corte ed ha accolto le condoglianze del primo ministro e dell’ambasciatore americano.

Commenti