Terremoto, scossa di magnitudo 4.3 tra Catania e Messina

Secondo le prime verifiche effettuate dalla Protezione Civile al momento non sembrano esserci danni a cose o persone.

di Simona Vitale 4 Gennaio 2013 10:30

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 ha colpito le province di Messina e di Catania alle 8:50 di questa mattina. L’epicentro è stato localizzato tra Cesarò (Messina) e Maniace e Randazzo (in provincia di Catania). La scossa principale è avvenuta a 10 km di profondità ed  è stata avvertita dalla popolazione. Ci sono state anche alcune repliche, le più intense alle 8.58 (di magnitudo 2.4) e alle 9.11 (di 2.5).

Nel corso della notte altre due scosse sono state registrate in Sicilia nella zona delle isole Eolie. Intorno alle 2.00 la prima scossa, di magnitudo 2.4, la seconda 5 minuti dopo di magnitudo 2.3. Secondo quanto emerso dai dati e dalle verifiche della Protezione Civile al momento non risultano danni a cose e persone.

Commenti