Tel Aviv, nasce esemplare di "gatto delle sabbie" : l'ultimo della sua specie

di Simona Vitale 12 agosto 2011 7:37

Dal 2002 era entrato a far parte del Red Book, come animale in via di estinzione. Stiamo parlando del Felis Margarita, questo è il suo nome scientifico, comunemente chiamato “gatto delle sabbie“.

Tuttavia, circa tre settimane fa, ne è nato un esemplare nel parco Ramat Gan Safari, vicino Tel Aviv, dove mamma gatta ha dato alla luce un cucciolo di felis maragarita, dando luogo ad un evento eccezionale nel mondo animale, che si spera possa aiutare a far sopravvivere questa specie felina.

Il Felis Margarita vive nel deserto del Sahara, è piccolo, ha zampette corte e la coda lunga, la testa è larga, le orecchie sono grandi , la sua pelliccia è morbida è folta, garantendogli una mimetizzazione perfetta tra le sabbie del deserto.

In libertà si ciba perlopiù di uccelli, topi, piccoli rettili e locuste, localizzabili grazie alle grandi orecchie e, praticamente, non ha bisogno di bere, visto che riesce a recuperare i liquidi necessari per la sua idratazione dalle sue prede.

Col trascorrere degli anni la presenza del mondo di questi animali si è fatta sempre più rara, sino a scomparire quasi del tutto. Ora grazie a questa nascita una speranza in più si accende per la conservazione della specie.

4 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: tel aviv
Commenti