Stalking, a 76 anni molestava la sua ex. Arrestato

Uomo anziano continuava a perseguitare la sua 63enne ex fidanzata con ripetute molestie telefoniche e pedinamenti. Finalmente è stato arrestato.

di Simona Vitale 20 Ottobre 2011 10:15

Difficilmente si sente parlare di stalking relativamente a persone notevolmente anziane, eppure c’è sempre l’eccezione che conferma la regola.

Vincenzo G. un pensionato di 76 anni è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di stalking ai danni della sua ex fidanzata 63enne. La donna, lo scorso lunedì, si è recata al Commissariato Bonola a Milano raccontando di essere pedinata dallo stalker. L’uomo è stato bloccato da due agenti usciti dal commissariato. Il signor Vincenzo aveva seguito la vittima per tutto il tragitto, dall’abitazione della donna sino al suo arrivo in Commissariato.

La relazione tra i due, durata 6 anni, è terminata lo scorso gennaio. Da allora l’uomo non ha mai smesso di pedinare la donna, di tempestarla di telefonate a tutte le ore del giorno e della notte, talvolta arrivando anche alle aggressioni. Così è scattata nello scorso febbraio la denuncia della 63enne per  minacce, lesioni e molestie telefoniche, a cui è seguito il divieto per l’ossessionato pensionato di avvicinarsi alla vittima e alla sua abitazione.

Tuttavia nemmeno questo è bastato a fermare l’uomo che imperterrito ha continuato le telefonate e le molestie, fino all’arresto e al processo per direttissima.

Commenti