Rocco Casalino, dal Grande Fratello al M5S

L'ex concorrente della prima edizione del GF mette a disposizione la sua esperienza giornalistica al servizio del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo.

di Daniela Caruso 11 marzo 2013 15:50

Rocco Casalino, ex concorrente della prima edizione del Grande Fratello, ha ritirato la sua candidatura da consigliere regionale del Movimento 5 Stelle per “mettere a disposizione la sua esperienza giornalistica” per “organizzare le interviste dei membri dell’M5s”. L’ex gieffino, dunque, si occuperà dell’ufficio stampa dello stesso Movimento. Come ha affermato lo stesso Casalino in un’intervista al settimanale Nuovo, “Ho fatto un passo indietro e ho cominciato a lavorare nella comunicazione”.

Casalino, inoltre, ha precisato che si era candidato al Consiglio Regionale della Lombardia e che aveva anche buone possibilità di essere eletto, ma di aver rinunciato, alla fine, al Pirellone “per evitare discussioni, visto che non piaceva l’idea che un ex partecipante al Grande Fratello diventasse un grillino”. Rocco ha lavorato per Mediaset ed è stato accusato di recente di essere un “ladro” e di voler colpire, in qualche modo, Beppe Grillo. Una situazione che non gli è andata bene, tanto da rinunciare alla candidatura, in quanto, come lui stesso ha dichiarato, adora il comico e non farebbe mai nulla che possa andargli contro.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti