Disegno di Raffaello battuto a prezzo record

L'opera è Testa di un Giovane Apostolo (1519-20). Si tratta di uno studio preparatorio all'ultima opera del genio italiano, La Trasfigurazione.

di Simona Vitale 6 Dicembre 2012 15:11

La vendita serale organizzata per la sera del 5 dicembre dalla celebre casa d’asta Sotheby’s ha offerto, per i ricchi amanti dell’arte, un catalogo di opere decisamente pregiate che sono culminate nell’aggiudicazione, ad un prezzo record, del disegno della Testa di Giovane Apostolo (1519-20) di Raffaello. Il tutto dopo oltre un quarto d’ora di rilanci fra quattro diversi compratori, tra i quali spiccano due galleristi londinesi, Baroni e Ongpin, al telefono con i rispettivi clienti. L’opera è stata aggiudicata per la cifra record di 29,7 milioni di sterline (36,6 milioni di euro), il doppio rispetto alle stime iniziali. Si tratta del secondo prezzo mai pagato per un old master.

L’opera rappresenta un disegno raro, una sorta di studio preparatorio dell’opera del genio italiano di Raffaello, La Trasfigurazione, conservata all’interno dei musei Vaticani. Il disegno, in gesso nero, proviene dalla collezione privata del Duca di Devonshire, grande famiglia di collezionisti d’arte, ed è stato acquisito dalla celebre casa d’aste Sotheby’s. La vendita dell’opera supera il precedente record per l’artista italiano e per un suo lavoro su carta. Tre anni prima un disegno di una Musa era stato battuto da Christie’s a Londra per la cifra “minore” di 29,1 milioni di sterline.


Tags: arte
Commenti