Blogger nuda e a volto scoperto sfida i tabù dell’Egitto

Nuda, sfida le regole della società in cui vive: la studentessa egiziana Aliaa Magda Elmahdy si libera dai tabù dell'Islam, postando una foto in cui si mostra a seno scoperto, professandosi laica e individualista.

di Daniela Caruso 14 Novembre 2011 23:13

Una giovane blogger egiziana sfida i pregiudizi e i tabù del suo paese, postando in rete una sua foto che la ritrae nuda. Aliaa Magda Elmahdy (questo è il nome della ragazza) è una giovane studentessa di Comunicazione e Media che ha deciso di lanciarsi, coraggiosamente, contro la mentalità rigida dell’Egitto. Una provocazione, un’azione forte, che non è rimasta confinata in un semplice post sul suo blog. La foto, che ha già fatto il giro del mondo, sta facendo discutere il popolo del web ma anche la maggioranza islamica egiziana.

Aliaa è una ragazza normale, che prima della pubblicazione della foto, era una studentessa sconosciuta nel paese. Si dichiara atea e individualista ed é fidanzata con Karim Amer, anch’egli blogger, il quale, nel 2007, è stato condannato a quattro anni di galera, perché, sul suo blog, aveva riservato delle parole negative all’Islam. Amer non è l’unico blogger detenuto in Egitto: Aliaa, infatti, lancia un appello, affinché venga liberato Maikel Nabil, messo in galero per aver criticato aspramente l’esercito che attualmente detiene la posizione di potere. Il ragazzo ora sta portando avanti uno sciopero della fame. Secondo il blogger Issandr El-Amrani, Aliaa sta dimostrando di essere una persona dal grande coraggio, ma che “associare la laicità alla nudità sia il miglior modo per sostenere la causa”.

Ma, secondo la ragazza, il fatto di aver pubblicato una foto in cui mostra le sue grazie non rappresenta un atto trasgressivo. La foto da lei pubblicata, come ha dichiarato lei stessa, è ispirata ai nudi che erano presenti, negli anni ’70,  alla facoltà di Belle Arti del Cairo. Un gesto, quello della studentessa egiziana, che mira a svecchiare il paese da inutili tabù e da limitazioni, che impediscono alla donna di vivere la propria sessualità e il proprio corpo liberamente.

Tags: egitto · islam
Commenti