Bandiere Blu, 358 le spiagge più belle d’Italia 

Le 385 spiagge più belle d'Italia premiate con la Bandiera Blu

di fabiana 4 Maggio 2019 10:00

Sono ben 385 le spiagge più belle d’Italia: 183 i Comuni italiani che nel 2019 hanno ottenuto la Bandiera Blu, 8 in più rispetto ai 175 dello scorso anno. Sono 12 i nuovi ingressi e 4 le uscite dalla classifica, 72 gli approdi turistici premiati.

Questi i dati resi noti dalla Foundation for Environmental Education, l’organizzazione internazionale no-profit, con sede in Danimarca impegnata a promuovere le buone regole di rispetto dall’ambiente. È la Liguria a guidare la classica nazionale con l’introduzione di 30 località diverse e tre nuovi ingressi. Segue la Toscana con 19 località, poi la Campania con 18 bandiere, le Marche con 15 località che perdono  due Bandiere e segnano un nuovo ingresso, la Sardegna con 14 località, la Puglia con 13 Bandiere e un nuovo ingresso perdendone due, la Calabria con 11 bandiere e due nuovi ingressi, l’Abruzzo sale a 10, con l’ingresso di un lago, il Lazio arriva a 9, con una nuova entrata, il Veneto conferma le sue 8 Bandiere.

Per l’Emilia Romagna confermate le 7 località, lo stesso anche per la Sicilia che ne guadagna una passando a 7 Bandiere. La Basilicata arriva a 5 con un nuovo ingresso e il Friuli Venezia Giulia conferma le 2 Bandiere, il Molise resta con 1 Bandiera. Le Bandiere sui laghi arrivano a 17 località con un nuovo ingresso in Abruzzo, 3 località del Piemonte, 10 località in Trentino Alto Adige, 1 località in Lombardia. 

Ma quali sono le 12 new entry? 

Eccoli:  Villalago sul lago di Scanno (L’Aquila), Pisticci (Matera), San Nicola Arcella (Cosenza), Villapiana (Cosenza), Anzio (Roma), Imperia, Riva Ligure (Imperia), Sanremo (Imperia), Gabicce (Pesaro-Urbino), Maruggio (Taranto), Sant’Antioco (Carbonia-Iglesias), Pozzallo (Ragusa). Ecco i sei nuovi approdi: Goimperia (Imperia), Marina di Loano (Savona), Rodi Garganico (Foggia), Santa Margherita di Procida (Napoli), Marina del Nettuno (Messina), Venezia Certosa Marina. 

Ma con quali criteri vendono assegnate le Bandiere Blu?

I criteri sono 32, tra cui balneabilità delle acque (secondo i dati Arpa), depurazione, raccolta differenziata, aree pedonali, piste ciclabili, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, ricettività alberghiera, educazione ambientale e altro.

Quindi se dovete prenotare le vacanze, ecco qualche meta da tenere in considerazione. 

photo credits | instagram

Commenti