Antiterrorismo polacco fa da scorta a Paris Hilton

Le forze dell'ordine polacche sono estremamente imbarazzate per l'episodio che ha visto dei suoi membri dell'antiterrorismo fare da guardia del corpo a Paris Hilton, con tanto di armi d'ordinanza, come dimostrerebbero foto da note riviste di gossip.

di Vincenzo Avagnale 28 Ottobre 2011 10:54

L’elite della polizia polacca ha potuto spesso vantare degli elementi di prim’ordine, che si sono distinti in operazioni molto difficili ottenendo grossi successi, specialmente nell’ambito dell’antiterrorismo, che è un po’ il fronte più caldo in tutta l’Europa ed il mondo. Adesso però i vertici sono imbarazzati e furenti per ciò che è accaduto durante l’inaugurazione di un centro commerciale a Katowice, nel sud della Polonia, dove diverse guardie del corpo sono risultate essere agenti di Polizia e che svolgevano quel compito durante l’orario di servizio e con le armi di ordinanza nella fondina!

Dariusz Biel, capo della polizia regionale dove lavorano i tre fedifraghi agenti, ha annunciato che il licenziamento degli agenti in questione verrà presto autorizzato dalle alte sfere e che l’episodio non deve toccare la serietà delle forze dell’ordine polacche.

Tutto è stato scatenato dalle foto apparse in diverse riviste di gossip, dove sugli articoli riguardanti la starlette americana Paris Hilton erano immortalati attorno a lei anche tre agenti di sicurezza, che il giornalista di turno ha riconosciuto come membri della polizia. Dopo brevi indagini è stato pubblicato l’articolo in cui veniva fortemente criticata la polizia, che neanche si accorgeva di avere degli assenteisti fra le proprie fila, tra l’altro appartenenti ad un nucleo (quello antiterrorismo) che non dovrebbe mai cedere a distrazioni.

Immediatamente si è scatenato il pandemonio e mentre i politici cercavano di abbozzare o promettevano una stretta sulla serietà delle forze dell’ordine i tre venivano sospesi in attesa del definitivo licenziamento. Purtroppo per loro il lavoro per la Hilton era solo un una tantum e chissà quando la starlette potrebbe tornare il Polonia; inoltre l’immagine che hanno dato non sarà loro molto utile per entrare nella sicurezza privata, che pure ha degli standard di serietà da rispettare. Danno e beffa, ma del resto Paris Hilton non è mai stata un tipo che porti fortuna e gli scandali da attorniano anche quando non è lei a provocarli!

Tags: polonia
Commenti