Sciopero generale dell’8 marzo 2018, orari e modalità

Si fermano i trasporti e la scuola in tutta Italia per 24 ore.

di fabiana 7 marzo 2018 9:00
sciopero

Sarà un giovedì nero quello dell’8 marzo 2018 che coincide anche con la festa delle donne: indetto uno sciopero generale di 24 ore dei trasporti, della scuola e dei taxi. Città paralizzate in vista delle adesioni allo sciopero: sarà caos anche in modalità diverse da città a città.

Treni

Si fermano i lavoratori delle Ferrovie dello Stato e Italo Treno: lo stop partirà dalla mezzanotte del 7 marzo fino alle ore 21 del giorno 8 marzo. Saranno rispettate le fasce di garanzia, ma è consigliabile consultare le pagine apposite di Trenitalia e Italo con la lista dei treni garantiti. 

Aerei

Sciopero degli assistenti di volo e piloti degli aeroporti di Roma Fiumicino e Roma Ciampino: a livello nazionale incroceranno le braccia i dipendenti Enav dalle ore 13 alle ore 17. Alitalia, Meridiana Fly e Air Italy si fermano per 4 ore, dalle 12 alle 16, con fasce di garanzia dalle 7 alle 10 e dalle 18 alle 21.

Taxi e scuola

Stop ai taxi dalle ore 8 alle ore 22, sciopero della scuola e delle aziende pubbliche e private del servizio sanitario nazionale che aderiscono a Cub-Sanità.

Mezzi pubblici

A Roma lo stop è stato indetto dai sindacati Usi, Slai Cobas, Cobas, Confederazione dei Comitati di Base, Usb, Sial Cobas, Usi-Ait, Usb, Sgb, Flc e Cgil per Atac: lavoratori incroceranno le braccia dalle ore 24 ore del 7 marzo alle ore 21 del giorno. Confermate le fasce di fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.

A Milano incrociano le braccia Atm e Trenord.

Atm si ferma dalle ore 8,45 alle 15 e dalle ore 18, i treni di Trenord si fermeranno dal mezzanotte alle ore 21 con fasce di garanzia comprese fra le 6 e le 9 e fra le 18 alle 21.

photo credits | think stock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti