Leonardo.it
IsayBlog

Wikileaks, pubblicati numeri telefonici del Vaticano.. ma il Papa non risponde

di Simona Vitale 3 settembre 2011 12:54

Sarebbe davvero un sogno per milioni di fedeli poter sentire al telefono Papa Joseph Ratzinger e confessarsi con Sua Santità, seppur per pochi minuti.

E così, alcuni fedeli, han veramente composto dei numeri telefonici nella speranza di poter udire la voce di Papa Benedetto XVI.

Ciò è stato possibile perchè  tra i cablogrammi diplomatici Usa che Julian Assange ha pubblicato su Wikileaks ci sono anche i numeri telefonici della Santa Sede. Tutti numeri fissi, nessun cellulare, ma molti interni.

Ad esempio il numero telefonico del Cardinale  Angelo Sodano è quello giusto, ma pur provando a telefonare ripetutamente, sarà difficile udire Sua Eminenza in persona. Il numero salvato con “Head of State: John Paul II, title: Pope è invece il centralino del Vaticano e, quindi, difficilmente il centralino, su nostra richiesta ci passerà il Papa.

Le utenze telefoniche sono datate 27 dicembre 2004 e comunque i numeri non sono diretti, ma filtrati o da centralini o da assistenti, dimostrando così che l’ambasciata Usa non aveva rapporti strettissimi con il Vaticano.

Magari però tentando a raffica… chissà, che sua Santità non ci dia “udienza”.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti