WhatsApp Web e Telegram Web, individuata una falla di sicurezza

Basta aprire una foto per farsi rubare l’account e mettere a rischio la propria privacy.

di fabiana 16 marzo 2017 17:22
whatsapp, ios, app, offline

Pessime notizie per gli appassionati di chat e social network.  Nella bufera finiscono le chat di WhatsApp Web e Telegram Web: sembra che sia sufficiente una semplice foto per poter rendere il proprio account vulnerabile.

Insomma il furto d’identità è dietro l’angolo e in pochissimo tempo potreste ritrovarvi, causa hacker, con tutte le vostre foto, i vostri messaggi, la vostra rubrica, resi pubblici.

La ‘vittima’ designata riceve una semplice immagine, ma se il file viene aperto l’hacker acquista libero accesso alla memoria della chat con la possibilità di violare la privacy del malcapitato.

A lanciare l’allarme avvisando della falla in atto, sono alcuni ricercatori di Check Point Software Technologies che hanno annunciato di aver scoperto una vulnerabilità in WhatsApp Web e Telegram Web: si tratta in realtà della versione per le piattaforme online delle chat che però risultano sintonizzate con il dispositivo dell’utente e cariche pertanto di tutti i suoi dati. Avvisate dai ricercatori, le due società hanno provveduto a verificare e sviluppare una soluzione immediata al problema rispondendo immediatamente all’emergenza e al rischio di perdita di privacy degli utenti.

La falla di sicurezza è stata possibile visto che le due piattaforme utilizzano un sistema di sicurezza che si basa  sulla crittografia end-to-end: i messaggi inviati tra due o più utenti possano essere decifrati solo da loro e non potendo vedere il contenuto, gli sviluppatori di WhatsApp e Telegram non potevano capire la vulnerabilità del sistema. Il consiglio è di aggiornare subito WhatsApp e Telegram Web riavviando il proprio browser. 

photo credits | thinkstock

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti