Vende su eBay un Chicken McNuggets dalle sembianze di Washington a 8.100$

Una donna del Nebraska è riuscita a vendere su eBay un Chicken McNuggets per la cifra di 8.100 $. La sua particolarità sta nel fatto che ricorderebbe George Washington, primo presidente USA.

di Simona Vitale 6 marzo 2012 12:09

Vero è che ormai online è possibile acquistare di tutto, ma l’oggetto venduto in questione è davvero particolare. Una donna del Nebraska è infatti riuscita a vendere sul celebre sito eBay un Chicken McNuggets, di quelli che a milioni se ne mangiano nei ristoranti McDonald’s, per la cifra di 8.100 dollari. Tra l’altro c’è poi da considerare che il Chicken McNuggets è stata conservato per circa 3 anni nel frigo della donna, quindi non è fresco. La sua particolarità starebbe nel fatto che la sua conformazione ricorderebbe molto la sagoma del volto del primo Presidente degli Stati Uniti d’America George Washington.

Rebecca Speight di Dakota City, ha rivelato di aver venduto il Chicken McNuggets per raccogliere fondi per circa 15.000 dollari, in modo tale da poter mandare 50 bambini al campo estivo di Sioux City. La donna però non ha rivelato chi ha vinto l’asta. Rebecca ha riferito che durante un pranzo al McDonald’s, circa 3 anni fa, i suoi figli non mangiarono il pollo. Stavano per andarsene quando la donna ha poi avvistato una pepita di pollo che le ricordava George Washington. Ha così deciso di prenderla, mostrarla a suo marito. Rebecca ha raccontato che suo marito, non appena visto il Chicken, ha iniziato a ridere, non credendo davvero ai suoi occhi, e insieme hanno deciso di conservarlo nel freezer, per poi metterlo all’asta su eBay, quasi per scherzo, in modo da avere una possibilità in più per raccogliere i fondi per il campeggio estivo al quale mandare diversi bambini.

Nel frattempo il sito aveva temporaneamente tolto l’asta il mese scorso perché aveva violato le norme che regolano la vendita di cibo scaduto. Tuttavia, Rebecca ha poi ricevuto una mail dicendo che il sito era disposto a fare delle eccezioni per aiutare la sua causa. E così è stato. La pepita è stata venduta e per i bambini si aprono di più le porte del campeggio estivo.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti