Frecciargento travolge tir nel Brindisino: morto il macchinista

L'incidente è avvenuto poco dopo le 13:30 ad un passaggio a livello in località "Pozzo Faceto" alla periferia di Cisternino.

di Simona Vitale 24 settembre 2012 15:11
sciopero

Terribile incidente quello avvenuto in Puglia dove un Eurostar Frecciargento della linea Roma-Lecce si è scontrato con un tir ad un passaggio al livello all’altezza di Cisternino, in provincia di Brindisi. Il macchinista del treno ha perso la vita, mentre tra i passeggeri si registrano diversi contusi. Lo scontro è stato registrato poco dopo le 13.30 ad un passaggio a livello in località “Pozzo Faceto” alla periferia della cittadina.  Sembra che per cause ancora in fase di accertamento da parte della Polizia Ferroviaria, il Tir sia stato travolto dall’Eurostar proveniente da Lecce ed è deragliato. La circolazione sulla linea feroviaria è stata momentaneamente interrotta.

Sul posto sono intervenute 4 ambulanze del 118, mentre la protezione civile della regione Puglia si è subito messa in moto per prestare assistenza sia fisica che psicologia ai circa 200 passeggeri del convoglio, molti dei quali sono in stato di shock. Si sta pensando di allestire un vero e proprio ospedale da campo sul luogo della tragedia. Solo pochi giorni fa a Bari è stato registrato un altro grave incidente dalle simili dinamiche. Un autobus dell’Amtab è stato travolto da un tir nei pressi di un passaggio a livello. Cinque sono le persone ad essere rimaste ferite. Due inchieste, una interna l’altra della Procura, sono in corso per accertare le esatte dinamiche degli incidenti, mentre dalle Ferrovie dello Stato era già scattato l’invito alla prudenza nei pressi dei passaggi a livello. Dalle Ferrovie avevano, infatti, fatto sapere che:

Il 98% degli incidenti che avvengono in prossimità dei passaggi a livello è causato dal comportamento “improprio” di automobilisti o pedoni, che per fretta, distrazione o stanchezza violano questa norma elementare del codice della strada. In Italia l’anno scorso si sono registrati 18 incidenti ai passaggi a livello e sono stati contati 15 morti e 3 feriti gravi: è il record più negativo degli ultimi quattro anni.

6 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti