Leonardo.it
IsayBlog

Tenta di rapire una bimba, in soccorso i social network (VIDEO)

Le immagini e le informazioni divulgate tramite il video pubblicato su YouTube, Twitter e Facebook, si spera portino alla cattura del rapitore.

di Elena Arrisico 20 luglio 2012 12:02
Polizia di Philadelphia

Una bambina di 10 anni ha rischiato di essere rapita da un uomo – che non è ancora stato identificato – per le strade di Philadelphia, negli USA. Il Daily News ha riportato la notizia del tentato rapimento, che è avvenuto in pieno giorno. Grazie ai video di sorveglianza, è stato possibile vedere come sono andati i fatti: una telecamera ha, infatti, ripreso la scena e la polizia ha deciso di postare almeno una decina di video su YouTube per cercare di individuare e catturare il rapitore.

Nel video, è possibile vedere una bimba di 10 anni, che cammina lungo il marciapiedi davanti casa, tenendo per mano il fratellino di 2 anni. I bimbi erano andati a comprare delle caramelle e stavano per tornare verso casa, quando un uomo è corso alle loro spalle, ha afferrato la bimba – mettendole una mano davanti alla bocca – e ha tentato di trascinarla indietro, ma la bimba ha avuto la meglio ed è finita a terra, dopo essersi dibattuta. Le urla del fratellino hanno attirato alcune persone, che sono corse alla finestra e, così, l’uomo è scappato. La scena è stata ripresa per intero da una telecamera di sicurezza e le forze dell’ordine di Philadelphia hanno, quindi, deciso di usare web ed il potere dei social networkYouTube, Twitter e Facebook – per scovare il delinquente.

Non è, infatti, la prima volta che vengono diffusi video e foto di sospettati: alcuni nastri di sorveglianza – pubblicati poi sul web – hanno già aiutato a risolvere due casi di omicidio ed un caso di stupro. Proprio per questo motivo, USA Today ha riferito che più di 40 dipartimenti di polizia degli Stati Uniti stanno utilizzando YouTube per condividere foto e video dei sospettati e Twitter per chiedere dei suggerimenti. Sono stati ben 87 gli arresti effettuati grazie a questo nuovo metodo.

All’inizio e al termine del video, la polizia ha scritto tutte le informazioni sul rapitore, per aiutare la gente nella collaborazione con le autorità locali: “Che avvenga questo nelle nostre strade è inaccettabile, totalmente scandaloso. La gente deve aiutarci, ne abbiamo bisogno per proteggere la città. I nostri figli devono essere in grado di camminare nel proprio quartiere senza malviventi che tentino di rapirli, aggredirli o fare loro qualsiasi altra cosa“, ha dichiarato il sindaco di Philadelphia, Michael Nutter.

Tenta di rapire una bimba, in soccorso i social network (VIDEO)

5 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti