Stupra un uomo mentre dorme, poi si giustifica: “Sono bipolare”

Chantae Gilman, 26 anni, avrebbe abusato di un giovane di 21 anni introducendosi in casa sua alle due del mattino.

di Simona Vitale 15 settembre 2014 14:57

Una donna di 26 anni e madre di 4 figli è stata accusata di aver stuprato un uomo mentre dormiva. Il suo nome è Chantae Gilman, di Seattle, che avrebbe abusato  di un giovane di 21 anni e del quale non è stata rivelata l’identità, introducendosi in casa sua lo scorso 17 giugno.  La presunta vittima si è svegliata alle 2 del mattino, ritrovandosi la donna sopra di sè. Una volta riuscito a liberarsi è andato a denunciare l’accaduto alla polizia locale.

La donna è ora accusata di stupro di secondo grado dopo che il suo DNA è stato trovato effettivamente addosso al giovane. La donna nega di aver abusato del ragazzo, sostenendo di essere affetta da un disturbo bipolare.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti