Spending Review: tagli alle auto blu, stangata a studenti fuoricorso

L'emendamento è stato presentato dai relatori ed approvato dalla Commissione Bilancio del Senato.

di Elena Arrisico 27 luglio 2012 14:43

La Spending Review dà una stangata agli studenti universitari fuoricorso, che vedranno quasi raddoppiare le tasse universitarie rispetto a quelle previste per gli studenti che sono, invece, in corso.

L’aumento fino al 100 per cento è previsto per i redditi oltre i 150 mila euro. Gli aumenti delle tasse, per gli studenti che sono fuoricorso, verranno stabiliti di anno in anno con un decreto del ministro dell’Istruzione. Ciò che si sa di già è che l’aumento massimo è previsto per gli studenti appartenenti alle famiglie benestanti, mentre per quanto riguarda i redditi tra 90 mila e 150 mila euro sarà fino ad un massimo del 50 per cento e, sotto i 90 mila euro, del 25 per cento. Il decreto dovrà, comunque, tenere conto “della specifica condizione degli studenti lavoratori“.

Anche Bankitalia dovrà tenere conto di ciò che disporrà la Spending Review per quanto riguarda i tagli su auto blu, buoni pasto, ferie, permessi, consulenze esterne e canoni di locazione. A prevederlo è l’emendamento presentato dai relatori ed approvato dalla Commissione Bilancio del Senato.

14 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti