Soldati ballano Harlem Shake e finiscono in prigione (VIDEO)

I vertici militari israeliani hanno condannato i comportamenti "non consoni" tenuti dai membri dell'esercito nel corso degli ultimi mesi.

di Simona Vitale 4 marzo 2013 7:26

Sono stati condannati a trascorrere rispettivamente 14 e 21 giorni dietro le sbarre di un carcere. Parliamo di due soldati israeliani rei di aver pubblicato su YouTube, un video di un battaglione dell’artiglieria israeliana impegnata in una sessione di Harlem Shake. Il video, diventato un piccolo fenomeno della rete, ha fatto divertire tutti tranne i vertici militari locali che hanno condannato tutti i comportamenti giudicati “non consoni” ai quali si starebbero lasciando andare i membri dell’esercito negli ultimi tempi.

Guy Lerer, presentatore del programma The Night Tube,  sul canale televisivo israeliano Channel 10, ha dichiarato: “È solo un segno del nostro tempo vedere i soldati che ballano e rispondono all’ultima moda di Internet. Penso che l’esercito non debba imbarazzarsi. Questo dimostra al mondo che i ragazzi israeliani sono come tutti gli altri ragazzi del mondo”.

Soldati ballano Harlem Shake e finiscono in prigione (VIDEO)

Probabilmente la ragione del grande clamore suscitato dalla pubblicazione del video sta nel momento imbarazzante vissuto dall’esercito israeliano a seguito della comparsa su Instagram di una foto mostrante un cecchino di 20 anni, Mor Ostrovski, che teneva nel mirino un bambino palestinese. La foto incriminata era stata pubblicata dall’autore e l’esercito israeliano ha aperto un’inchiesta su di essa.

Ali Abunimah, attivista palestinese fondatore del sito Electronic Intifada, aveva spiegato che episodi del genere sono in grado di acuire le notevoli tensioni tra Palestina e Israele.

Oltre 200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti